Per estrusi in alluminio anodizzato

Generalità: Strati di ossido anodico:gli strati di ossido anodico hanno origine dalla trasformazione diretta del metallo base e quindi le loro proprietà dipendono in modo rilevante da quelle del metallo stesso.
Lo strato di ossido, la colorazione ed il fissaggio vengono realizzati e garantiti secondo le norme UNI EN ISO 7599: 2010 e sottoposti a controlli di tipo non distruttivo previsti dalle norme: UNI 6717-70 / 6500-69 / 3397- 63 e UNI 10681.

Classificazione:
Gli strati di ossido anodico sono classificati nel prospetto seguente:

ClasseCaratteristiche visiveSpessore Min. U.MApplicazioni tipiche
ARS 10Architettonico spazzolato10Consigliato per interni
ARC 10Architettonico satinato chimicamente10Consigliato per interni
ARS 15Architettonico spazzolato15Parti architettoniche esposte all’atmosfera industriale o marina
ARC 15Architettonico satinato chimicamente15Parti architettoniche esposte all’atmosfera industriale o marina
ARS 20Architettonico spazzolato20Parti architettoniche esposte all’atmosfera industriale o marina (strato rinforzato)
ARC 20Architettonico satinato chimicamente20Parti architettoniche esposte all’atmosfera industriale o marina (strato rinforzato)